> L'EMERGENZA

Senza risparmi, senza aiuti sociali, senza un lavoro.

In Italia oggi, secondo le ultime stime, ci sono quasi 4 milioni di famiglie sul baratro della povertà. La grave emergenza sanitaria che ha colpito tutto il mondo, e la conseguente paralisi del sistema produttivo del paese, hanno iniziato a presentare il conto sin dai primi giorni della pandemia, e le persone già in difficoltà si sono trovate senza alcun reddito e senza alcuna rete di protezione.

Acquirenti, da sempre, ha mostrato un’attenzione particolare per le persone in difficoltà, ed ha sempre prestato assistenza e supporto alle famiglie meno fortunate. Nell’immediato periodo di urgenza, l’Associazione è intervenuta FACENDO LA SPESA a chi non poteva farla, con lo slogan

CHI PUÒ METTA, CHI NON PUÒ PRENDA

#iotiaiutosetutiaiuti

> L'EMERGENZA

Senza risparmi, senza aiuti sociali, senza un lavoro.

In Italia oggi, secondo le ultime stime, ci sono quasi 4 milioni di famiglie sul baratro della povertà. La grave emergenza sanitaria che ha colpito tutto il mondo, e la conseguente paralisi del sistema produttivo del paese, hanno iniziato a presentare il conto sin dai primi giorni della pandemia, e le persone già in difficoltà si sono trovate senza alcun reddito e senza alcuna rete di protezione.

Acquirenti, da sempre, ha mostrato un’attenzione particolare per le persone in difficoltà, ed ha sempre prestato assistenza e supporto alle famiglie meno fortunate. Nell’immediato periodo di urgenza, l’Associazione è intervenuta FACENDO LA SPESA a chi non poteva farla, con lo slogan

CHI PUÒ METTA, CHI NON PUÒ PRENDA

#iotiaiutosetutiaiuti

#iotiaiutosetutiaiuti

Abbiamo posizionato un carrello della spesa fuori da alcuni supermercati e gastronomie che si sono innamorate del Progetto, affinchè chi si sentisse, potesse porvi dei generi alimentari da donare, precedentemente acquistati nel supermercato stesso.
Allo stesso tempo, persone che ne avessero la necessità, hanno potuto prendere dal carrello ciò che serviva loro.

L’iniziativa ha avuto un enorme successo, e la rete di solidarietà ha protetto e aiutato quelle famiglie che non avevano da mangiare.

Ma il Progetto di Acquirenti non si esaurisce qui.

LA CARITÀ, ne siamo convinti, NON DA DIGNITÀ

L’ELEMOSINA, nel lungo periodo, NON AIUTA DAVVERO.

Crediamo che le persone vadano sostenute attraverso piccole attività, che autoalimentino il loro fabbisogno e che le rendano autosufficienti.

Abbiamo posizionato un carrello della spesa fuori da alcuni supermercati e gastronomie che si sono innamorate del Progetto, affinchè chi si sentisse, potesse porvi dei generi alimentari da donare, precedentemente acquistati nel supermercato stesso.
Allo stesso tempo, persone che ne avessero la necessità, hanno potuto prendere dal carrello ciò che serviva loro.

L’iniziativa ha avuto un enorme successo, e la rete di solidarietà ha protetto e aiutato quelle famiglie che non avevano da mangiare.

Ma il Progetto di Acquirenti non si esaurisce qui.

LA CARITÀ, ne siamo convinti, NON DA DIGNITÀ

L’ELEMOSINA, nel lungo periodo, NON AIUTA DAVVERO.

Crediamo che le persone vadano sostenute attraverso piccole attività, che autoalimentino il loro fabbisogno e che le rendano autosufficienti.

In questa fase del Progetto, pur continuando a sostenere coloro che non hanno la possibilità di fare la spesa, l’Associazione avverte il bisogno di fare qualcosa in più tramite una RACCOLTA FONDI.

Il ricavato andrà a finanziare una serie di INIZIATIVE, PROGETTI E START UP in tutto il territorio nazionale, che ci aiuteranno a ridare dignità alle persone offrendo nuove opportunità lavorative.

Stiamo costruendo ORA, coinvolgendo migliaia di attività commerciali presenti in tutto il territorio nazionale.

In questa fase del Progetto, pur continuando a sostenere coloro che non hanno la possibilità di fare la spesa, l’Associazione avverte il bisogno di fare qualcosa in più tramite una RACCOLTA FONDI.

Il ricavato andrà a finanziare una serie di INIZIATIVE, PROGETTI E START UP in tutto il territorio nazionale, che ci aiuteranno a ridare dignità alle persone offrendo nuove opportunità lavorative.

Stiamo costruendo ORA, coinvolgendo migliaia di attività commerciali presenti in tutto il territorio nazionale.

#iotiaiutosetutiaiuti

Con il prezioso contributo del nostro sponsor Cashback World, clicca qui per conoscerne i vantaggi, siamo riusciti a raggiungere migliaia di imprenditori particolarmente sensibili a progetti etici e sociali che espongono semplicemente il nostro Salvadanaio vicino alla cassa. Ci sarà una vera e propria GARA DI SOLIDARIETÀ e le attività che avranno saputo coinvolgere maggiormente clienti e amici, saranno premiate con la menzione sugli organi di stampa locali e nazionali, sul web, nelle radio e negli incontri con i giornalisti e con gli oltre 12.000 volontari della nostra Associazione.
Con il prezioso contributo del nostro sponsor Cashback World, clicca qui per conoscerne i vantaggi, siamo riusciti a raggiungere migliaia di imprenditori particolarmente sensibili a progetti etici e sociali che espongono semplicemente il nostro Salvadanaio vicino alla cassa. Ci sarà una vera e propria GARA DI SOLIDARIETÀ e le attività che avranno saputo coinvolgere maggiormente clienti e amici, saranno premiate con la menzione sugli organi di stampa locali e nazionali, sul web, nelle radio e negli incontri con i giornalisti e con gli oltre 12.000 volontari della nostra Associazione.
Ci vuoi aiutare? Diventa ora nostro volontario e associati ad ACQUiRENTi cliccando qui Nel tuo account riservato troverai tutte le informazioni e istruzioni per aderire e compiere un grande atto di solidarietà verso i più deboli Hai un’attività e vuoi partecipare concretamente al Progetto? Scrivi una mail a progettospesasolidale@acquirenti.org, Ti risponderemo e Ti spiegheremo come fare. Sei una persona che sa cosa significa essere aiutati e sa cosa si prova quando si esce da un periodo difficile? Contribuisci con quello che puoi facendo una donazione al seguente codice Iban IT02 I 08356 12503 000 000 046913 e nella causale scrivi: Progetto Spesa Solidale. Nella certezza che regalare un sorriso arricchisce più chi dona che chi riceve, Ti ringraziamo per aver letto il nostro Progetto.

Il Consiglio Direttivo di ACQUiRENTi

Ci vuoi aiutare? Diventa ora nostro volontario e associati ad ACQUiRENTi cliccando qui Nel tuo account riservato troverai tutte le informazioni e istruzioni per aderire e compiere un grande atto di solidarietà verso i più deboli Hai un’attività e vuoi partecipare concretamente al Progetto? Scrivi una mail a progettospesasolidale@acquirenti.org, Ti risponderemo e Ti spiegheremo come fare. Sei una persona che sa cosa significa essere aiutati e sa cosa si prova quando si esce da un periodo difficile? Contribuisci con quello che puoi facendo una donazione al seguente codice Iban IT02 I 08356 12503 000 000 046913 e nella causale scrivi: Progetto Spesa Solidale. Nella certezza che regalare un sorriso arricchisce più chi dona che chi riceve, Ti ringraziamo per aver letto il nostro Progetto.

Il Consiglio Direttivo di ACQUiRENTi