Il Progetto Sociale di Controllo dei Colombi Urbani
per riqualificare le città e aiutare le persone

Progetto Sociale Colombi Urbani
Il Progetto Sociale per il Controllo dei Colombi Urbani fornisce un servizio a 360°

ACQUiRENTi APS ha sviluppato un sistema di controllo dei colombi urbani, sostenibile e rispettoso degli animali dell’ambiente e delle persone: il “PROGETTO SOCIALE PER IL CONTROLLO DEI COLOMBI URBANI per riqualificare le città ed aiutare le persone”.

 

I colombi urbani, detti anche piccioni, negli ultimi anni sono divenuti molto numerosi nella maggior parte delle città italiane. Mentre una volta erano presenti solo nei centri storici ora colonizzano anche le zone periferiche e quelle industriali. La loro eccessiva presenza porta a inevitabili fastidi e a rischi di danni economici ed igienico-sanitari. Da anni, con la collaborazione di veterinari, biologi e ornitologi esperti di igiene urbana, promuoviamo iniziative e interventi per aiutare i Comuni italiani a mitigare i problemi.

 

E’ fondamentale comprendere che il successo di una  politica di gestione di un problema complesso, come quello generato dal sovraffollamento dei colombi nelle città, richiede la presenza di un piano coordinato ed integrato.

 

Attraverso il progetto sociale offriamo una soluzione integrata al problema dei colombi urbani permettendo a persone in difficoltà economiche di beneficiare di questa attività. Il nostro servizio affronta il problema dei piccioni a 360° e permette ad Enti Pubblici e Privati di demandare qualsiasi attività ad esso connessa.

Il progetto sociale si sviluppa attorno ad alcune attività fondamentali:

  • Monitoraggio e diagnosi della situazione reale;
  • Elaborazione di un progetto operativo integrato;
  • Utilizzo, laddove consigliato, di Ovistop, medicinale in grado di diminuire la fertilità delle uova dei piccioni e di conseguenza il loro numero nell’ambiente;
  • Utilizzo di maestranze appartenenti a categorie deboli.
Queste attività, sapientemente combinate, permettono ad ACQUiRENTi APS di fornire un servizio “chiavi in mano” attraverso un percorso a medio-lungo termine e con risultati misurabili!

La nostra offerta operativa

La nostra offerta operativa inizia da un sopralluogo gratuito e non impegnativo che serve per acquisire i dati sull’ambiente da trattare e sulle aspettative attese.

 

Il sopralluogo (gratuito e non impegnativo)

Durante il sopralluogo, i nostri tecnici verificheranno anche la possibilità di utilizzo del farmaco antifecondativo per colombi urbani, Ovistop. La possibilità di utilizzare questo farmaco è alla base del progetto sociale per il controllo dei colombi urbani. Infatti solo in questo modo ACQUiRENTi APS avrà la possibilità di impegnare persone in difficoltà economiche.
Solo in questo modo potremo riqualiificare le città e ad aiutare le persone!

 

Il preventivo

Con i dati acquisiti durante il sopralluogo saremo in grado di formulare e di porre alla Vostra attenzione un preventivo ad hoc. Nel preventivo saranno indicati con precisione i costi per ciascuna attività del progetto.

 

Le attività

Le attività previste nel “PROGETTO SOCIALE PER IL CONTROLLO DEI COLOMBI URBANI” e quotate nel nostro preventivo, saranno:

  • Monitoraggio iniziale. I nostri soci esperti di ornitologia urbana effettuano un monitoraggio per evidenziare “quanti sono, dove sono e perché sono lì” i colombi che creano fasidio.
  • Elaborazione di un progetto operativo. Successivamente, sulla base dei dati raccolti nel monitoraggio effettuato, gli esperti elaborano un progetto operativo. Il progetto operativo elencherà nel dettaglio le attività suggerite sul territorio.
  • Diagnosi e ricetta veterinaria. Sarà cura di ACQUiRENTi APS richiedere la diagnosi e successiva ricetta veterinaria, indispensabile per l’utilizzo di Ovistop.
  • Distribuzione di Ovistop. Quando il progetto richiederà l’uso del farmaco antifecondativo, ACQUiRENTi APS provvederà alla sua distribuzione , sia che avvenga manualmente sia che utilizzi distributori automatici.
  • Reclutamento e formazione del personale addetto alla distribuzione. ACQUiRENTi APS si interesserà sia del reclutamento sia della formazione del personale addetto alla distribuzione. Il personale farà parte degli associati di ACQUiRENTi APS e comunque apparterrà a categorie deboli.
  • Controllo delle attività. La nostra offerta operativa prevede anche una funzione di controllo delle attività intraprese. Il controllo verrà effettuato da supervisori esperti.
  • Monitoraggio finale. Un monitoraggio alla fine di ogni anno di attività servirà per valutare le attività svolte ed, eventualmente, a intraprendere modifiche al programma. 

Le attività nello specifico

FASE 1 – Il monitoraggio iniziale

il monitoraggio dei colombi permette di capire quanti sono, dove sono e perchè sono lì

Il monitoraggio dei colombi urbani è fondamentale per la buona riuscita del progetto sociale di controllo di questi animali, che sempre più frequentemente colonizzano le città.

 

Per monitoraggio si intende “ogni forma di indagine ricorrente e sistematica compiuta su popolazioni umane, animali o vegetali che ha come fine la programmazione di interventi miranti alla loro conservazione, gestione o risanamento” (fonte Treccani).

 

In particolare, per la realizzazione del Progetto Sociale per il Controllo dei Colombi Urbani, un nostro socio esperto di ornitologia urbana effettua un monitoraggio dei colombi presenti nell’area di interesse per capire se esiste il problema e quali sono le sue dimensioni.

 

L’obbiettivo principale del monitoraggio sarà quello di studiare la presenza dei piccioni e capire “quanti sono, dove sono e perché sono lì”.

 

Solo con queste evidenze sarà possibile effettuare una corretta “diagnosi del problema”. Questa diagnosi permetterà di capire se intervenire e come intervenire. Ma consentirà anche di controllare i risultati ottenuti da eventuali interventi intrapresi.

 

In sintesi, l’attività di monitoraggio è la base fondamentale per qualsiasi attività di controllo di popolazioni infestanti e questo per due motivi:

  • per studiare le eventuali attività di intervento
  • per controllare l’efficacia delle attività intraprese.

 

Il monitoraggio dei colombi urbani sarà quindi propedutico e parte integrante per una corretta realizzazione del progetto sociale di controllo dei colombi. Annualmente effettueremo inoltre un monitoraggio finale per valutare le attività svolte ed, eventualmente, intraprendere modifiche al programma. 

FASE 2 – Elaborazione del progetto operativo

In seguito al monitoraggio si ottengono i dati che permettono l’elaborazione del progetto operativo. Nel progetto operativo esponiamo con chiarezza le attività da intraprendere per ridurre i problemi creati dalla presenza eccessiva di colombi urbani.

elaborazione dei dati

Il progetto operativo, nel pieno rispetto del principio della gestione integrata degli infestanti, prevede l’utilizzo di più metodi di contenimento.

 

Il nostro studio dei metodi di contenimento è privo di “legacci” commerciali e tiene conto solo di una corretta scelta tra i sistemi più moderni ed efficaci.

 

Le attività suggerite nell’elaborazione del progetto operativo potranno prevedere prodotti e dissuasori di tipo meccanico, fisico, chimico, biologico o anche attività di tipo culturale.

 

Gli interventi potranno essere limitati, in caso di infestazioni puntiformi in territori circoscritti. In caso, invece, di territori vasti, come quelli urbanizzati o quelli industriali, verranno suggeriti una serie di interventi sinergici.

 

Quando la situazione lo permetterà, ACQUiRENTi APS inserirà all’interno del progetto operativo l’utilizzo del farmaco antifecondativo Ovistop.

 

Ricordiamo a tal proposito che uno degli aspetti fondamentali, oggetto del nostro sopralluogo iniziale, gratuito e non impegnativo, sarà proprio la possibilità di effettuare il trattamento antifecondativo con Ovistop.

 

Il progetto indicherà la strategia terapeutica, descrivendo le dosi, i luoghi e i metodi di distribuzione del farmaco. Sarà proprio la strategia terapeutica che ci permetterà di formare correttamente il personale addetto alla distribuzione.

FASE 3 – Diagnosi e ricetta veterinaria

il veterinario rimane il professionista coinvolto nella diagnosi e prescrizione

Come per l’utilizzo di qualsiasi altro farmaco veterinario anche per l’utilizzo di Ovistop all’interno del Progetto sociale per il Controllo dei Colombi Urbani è necessaria una diagnosi e la ricetta veterinaria.

 

ACQUiRENTi APS si interesserà di contattare un veterinario in modo da richiedere la sua diagnosi e la successiva ricetta elettronica (REV).

 

Il costo di questa attività professionale sarà inserito nei costi generali sostenuti per l’intera offerta operativa.

FASE 4 – Distribuzione di Ovistop

La distribuzione di Ovistop, farmaco antifecondativo per i colombi urbani, è una fase fondamentale del Progetto Sociale per il Controllo dei Colombi.

 

Il prodotto

Ovistop è l’unico antifecondativo per colombi venduto in Italia

L’utilizzo dell’antifecondativo si pone come un tipico intervento di territorio.

 

Un intervento cioè che potremo utilizzare dove la sovrappopolazione di colombi colpisce un territorio vasto e complesso. Dove è quindi necessario il contenimento demografico di questi animali. Tipici esempi sono i gli ambienti urbani o quelli industriali, dove la sola dissuasione non è sufficiente a ridurre il problema in modo generalizzato.

 

Per chi non lo conoscesse ancora, attualmente l’unico antifecondativo per colombi urbani sul mercato italiano si chiama Ovistop.

 

Ovistop è un farmaco veterinario prodotto dall’azienda farmaceutica ACME Drugs. Si presenta sotto forma di un chicco di mais che va somministrato ai colombi durante la loro stagione riproduttiva, dall’inizio di marzo alla fine di ottobre. La dose da somministrare è di circa 10 grammi al giorno (circa 20 chicchi) per almeno 5 giorni alla settimana.

 

Ovistop, o per meglio dire il suo principio attivo, la nicarbazina, altera la produzione delle uova rendendole sterili. Ma questo avviene solo se i volatili lo assumono in quantità corretta per un periodo di tempo sufficentemente lungo. Anche per questo motivo l’utilizzo di Ovistop è particolarmente sicuro.

 

La somministrazione

un operatore correttamente formato distribuisce Ovistop

La somministrazione può essere sia manuale sia automatica.


In ogni caso dovrà avvenire in punti di foraggiamento comodi per l’operatore e per i colombi.

Tipicamente, la somministrazione manuale avviene su piazze, ampie strade, cortili o giardini.

il distributore automatico Ovidose

Per quanto riguarda la somministrazione automatica, il distributore verrà posto fuori dalla portata del pubblico, quindi su ampie terrazze, cortili interni, ecc. … La distribuzione automatica sarà molto utile specialmente in ambito industriale.

 

Laddove il progetto operativo avrà previsto l’utilizzo del farmaco antifecondativo, ACQUiRENTi APS provvederà alla sua distribuzione, sia che avvenga manualmente sia che utilizzi distributori automatici. Vista la natura di supporto alle categorie deboli, ACQUiRENTi APS cercherà di privilegiare la distribuzione manuale in modo da coinvolgere il maggior numero di maestranze possibile.

FASE 5 – Reclutamento e formazione del personale addetto alla distribuzione

ACQUiRENTi APS si occupa del reclutamento e della formazione del personale addetto alla distribuzione del farmaco antifecondativo, Ovistop.

 

Ci interessiamo a 360° del reclutamento, della formazione, della supervisione e del compenso del personale addetto alla distribuzione.

 

Il personale viene scelto fra gli associati di ACQUiRENTi APS o comunque all’interno di categorie deboli del territorio, anche con il coinvolgimento dei servizi sociali del Comune. Ciascuno dei soggetti coinvolti riceve una formazione teorico-pratica con il rilascio di un attestato.

FASE 6 – Controllo delle attività

ACQUiRENTi APS tramite supervisori esperti assicura un’attività di controllo delle attività durante lo svolgimento del Progetto sociale per il Controllo dei Colombi.

 

Supervisori esperti affiancheranno il personale addetto alla distribuzione durante la sua attività. I supervisori sono a loro volta addetti alla distribuzione che, grazie all’esperienza pregressa, sono impegnati nella supervisione dei colleghi meno esperti.

 

Il Progetto prevede anche un’attività quotidiana di controllo da remoto attraverso una app dedicata che permette di controllare i processi di distribuzione.

 

Se vuoi collaborare con noi visita la sezione dei contatti.

FASE 7 – Il monitoraggio finale

nel monitoraggio finale i dati acquisiti si utilizzano per capire l’efficacia del trattamento

Il monitoraggio finale fornisce i dati per un giudizio sulle attività svolte durante un’annualità del Progetto sociale di controllo dei colombi. Questa fase è fondamentale sia per fornire le evidenze di quanto ottenuto sia per migliorare il trattamento negli anni successivi.

 

Specialmente in ambito pubblico sarebbe importante misurare e valutare le attività svolte. In questo modo si potrebbero portare dei dati chiari alla cittadinanza. Solo con questi dati i politici responsabili delle attività messe in campo potranno giustificarle agli occhi dei propri elettori.

 

Da un punto di vista squisitamente tecnico invece, nessun progetto si potrà migliorare senza un controllo costante.

 

Per questi motivi ACQUiRENTi APS ritiene che il monitoraggio finale sia una fase molto importante nell’ambito del Progetto sociale di controllo dei colombi.

 

Il monitoraggio finale è del tutto simile al monitoraggio iniziale solo che in questa fase i dati raccolti si confrontano con quelli del primo monitoraggio per esaminare i risultati del trattamento.

Contatti

Se hai piacere di avere ulteriori informazioni sul Progetto.
Se vuoi richiedere un sopralluogo gratuito e non impegnativo di un nostro esperto.
Se vuoi richiedere un preventivo.
Se hai bisogno di aiuto e vorresti collaborare con noi.
 

SCRIVICI UNA E-MAIL a controllocolombi@acquirenti.org

Not found